Riqualificazione della Strada Trossi

Immaginare e riprogettare non solo una strada, ma un luogo di ricomposizione e di relazione fra persone e natura, è stato l'oggetto dell'accordo fra la Provincia di Biella, Fondazione BIellezza e i 12 Comuni (Balocco, Benna, Biella, Buronzo, Candelo, Carisio, Formigliana, Gaglianico, Massazza, Sandigliano, Verrone, Villanova Biellese), coinvolti nell’asse stradale che da Carisio porta a Biella, la Trossi.

La Trossi è certamente il percorso più comunemente seguito da chi viene in visita nel nostro territorio. Questo asse stradale, che taglia verticalmente il territorio, presenta una skyline unica nel suo genere: le Prealpi biellesi, il Monte Rosa e i contrasti con la pianura accompagnano il visitatore durante tutto il tragitto.

Da qui la consapevolezza che questo tratto stradale necessiti, in alcuni punti, di una ricucitura paesaggistica al fine di presentarsi più attrattivo per tutti i nostri futuri visitatori.

Fondazione BIellezza in collaborazione con la Provincia di Biella e il Presidente Emanuele Ramella Pralungo, hanno coinvolto il noto architetto paesaggistico, dello studio LAND perchè realizzasse uno studio preliminare di riqualificazione e valorizzazione paesaggistica della Strada Trossi - Dalla linea allo spazio: verso una Strada Parco per Biella - presentato il 4 aprile 2022 ai sindaci dei Comuni e ai giornalisti in una conferenza stamoa svolta a Palazzo Ferrero.

L'obiettivo, spiegato da Andreas Kipar, è quello di ripensare la strada da semplice linea che attraversa al Biellese, riconquistandone una nuova spazialità e offrendo l’opportunità di ripensarne il ruolo, la forma e gli elementi di cui si compone. La Trossi dovrà diventare parte strutturante del territorio, coerentemente con il contesto paesaggistico che la circonda; uno spazio pubblico che testimonierà un orientamento volto alla sostenibilità e all'innovazione di tutto il territorio.

Una Strada d’Ingresso e Parco per Biella: il Manifesto

In occasione della conferenza stampa del 4 aprile, oltre al progetto dello studio LAND, è stato presentato il manifesto che accompagnerà lo sviluppo di questa significativa progettualità di riqualificazione territoriale.

Il manifesto, che conta già più di 19 firme fra amministrazioni locali e imprenditori affacciati sulla Trossi, esplifica i principali obiettivi del processo descritto da Kipar. Firmare questo documento, significa aderire ai principi espressi da questi obiettivi e condividerne lo scopo.

Fondazione BIellezza                 Via Seminari n. 1 – 13900 Biella               Codice Fiscale 90072880025